venerdì 28 ottobre 2016

0 THE PORKING DEAD: RECENSIONE DEL VOLUME UNICO STAR COMICS



La settima stagione di The Walking Dead desta le attenzioni attenzioni dei lettori di fumetti, ancorché di stampo umoristico. Sebbene risalente a poco più di un anno fa, The Porking Dead non perde infatti di efficacia, risultando ancora tra i più venduti dello specifico genere - chi scrive lo ha potuto constatare di persona all'ultima edizione di Romics, dove, tra tutte le parodie al momento in commercio, il volume unico in argomento è risultato fra i più richiesti.

Il cinghiale Zannablù rappresenta una efficace parodia della nota serie televisiva, richiamata non soltanto in termini di trama - che, a grandi linee, corrisponde a quella del ciclo inaugurale dello zombie drama - ma anche con riguardo ai meccanismi psicologici che sorreggono la narrazione. In tal senso, basti dire che il delicato equilibrio che nei telefilm americani regola la “vita” quotidiana tra i sopravvissuti e i morti viventi (racchiusa nell’efficace espressione “scappare dai morti, temendo i vivi”) è smaccatamente e efficacemente piegato alle spensierate logiche goliardiche della risata, non sempre grassa, peraltro.

La recensione prosegue dopo il "Continua a leggere..."

Ne consegue che il protagonista, più che guardarsi dai morti che camminano, deve riparare al dilettantismo incompetente di uno stuolo di maldestri e scimuniti sopravvissuti, capaci di mettere in pericolo sicurezza e sanità (anche mentale).

Lo scenario grafico di base – che galleggia efficacemente tra due mondi lontanissimi (le ambientazioni sembrano alternare la provincia bergamasca al tipico sfondo americano di largo respiro) – non è affatto improbabile ma omaggia, con doverosa attenzione, la lezione impartita da due grandi del fumetto italiano, Magnus e Bunker, allorquando, da avanguardistici pionieri quali erano, ambientarono lo squinternato gruppo di agenti segreti in scenari estetici perfettamente in bilico tra la periferia degradata delle metropoli statunitensi e i quartieri proletari dell’hinterland milanese.

Creato da Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri (in arte Dentiblù), questo personaggio goliardico appare oltremodo sensato, adatto ad ogni fascia di età, capace di far ridere in un contesto narrativo simpatico, peraltro caratterizzato da disegni assai credibili. Caldamente consigliato.

THE PORKING DEAD
Editore: Star Comics
Provenienza: Italia
Autore: Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri alias Dentiblù
Collana: Zannablù
Prezzo: 4 euro
Data di uscita: 5 novembre 2014

- Gianluca Livi

commenti

0 Risposte a "THE PORKING DEAD: RECENSIONE DEL VOLUME UNICO STAR COMICS"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.