mercoledì 11 maggio 2016

0 I MIEI VICINI YAMADA: TAKAHATA SI DA' AL TRAN TRAN FAMILIARE [RECENSIONE BLU-RAY]



I miei vicini Yamada (Hōhokekyo tonari no Yamada-kun?, lett. "Gli Yamada, cinguettanti vicini") è l'opera che completa in Italia il reparto dedicato allo Studio Ghibli da parte di Lucky Red, e lo fa direct-to-home-video, come è stato per Pioggia di ricordi e Si sente il mare.

Uscito in Giappone nel 1999 due anni dopo il successo di Principessa Mononoke del Maestro Miyazaki, il film ha avuto una gestazione difficile e singolare a causa della tecnica anomala per lo Studio con cui è realizzato. Basato sul manga yonkoma (un particolare formato di striscia a fumetti diffuso in Giappone, composto appunto da 4 vignette e generalmente utilizzato per racconti umoristici) Nono-chan di Hisaichi Ishii, infatti, sembra riprendere le fattezze in fatto di semplicità e colorazione acquerellata. Questo perché sono stati ottenuti sostituendo la tradizionale colorazione a mano di ogni fotogramma con quella digitale, ottenendo un uso preponderante della CGI. Una scelta insolita per l'artigianato della Ghibli.

La recensione prosegue dopo il "Continua a leggere..."

Questo però non toglie semplicità o artigianalità all'animazione del prodotto, anzi la esalta. Va inoltre a rappresentare l'argomento trattato nel lungometraggio, e la modalità narrativa di racconto, anch'essi insoliti per lo Studio.

Si tratta infatti di una serie di sketch, separati fra loro, delle grandi e piccole lotte quotidiane di una normale famiglia giapponese, piuttosto che una storia unitaria. Si mescolano umorismo, realismo e un pizzico di intento didascalico (ma non in senso negativo) di come dovrebbe vivere assieme una famiglia per funzionare al meglio. Takahata si concentra sulle relazioni e sulle interazioni fra i membri della famiglia, sui loro intenti, sulle loro emozioni.

Molto interessanti i contenuti speciali del blu-ray de I miei vicini Yamada, distribuito dal 6 Aprile 2016 su etichetta Lucky Red. Oltre a un dietro le quinte sul making of del film, che indaga la sua particolare gestazione, lo storyboard e gli spot tv e cinema completano la semplicità ed efficacia del cofanetto.

- Federico Vascotto

commenti

0 Risposte a "I MIEI VICINI YAMADA: TAKAHATA SI DA' AL TRAN TRAN FAMILIARE [RECENSIONE BLU-RAY]"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.