mercoledì 25 maggio 2016

0 ARF! FESTIVAL 2016: IL SORPASSO [REPORTAGE]


Probabilmente è giunto il momento di considerare ARF! Festival una conferma nel panorama culturale italiano. Fuggire dalla retorica di alcune tipologie di appassionati che si lamentano per la presenza della parte standistica o per la mancanza di cosplay... Questi si mettano l'animo in pace, perché la manifestazione romana ha aggiunto una seconda candelina ed è cresciuta sia fisicamente sia nei contenuti. Si è spostata a La Pelanda presso il MACRO Testaccio e ha ricordato Lorenzo Bartoli con un premio prezioso e permeato da rapporti umani, vinto dalla giovane Bianca Bagnarelli.

Il reportage prosegue dopo il "Continua a leggere..."


ARF! 2016: NON CHIAMATELA FIERA


Nel fare tutto questo, il Festival ha trovato un iniziale punto di contatto con l'edizione precedente nell'immaginazione che è propria dell'illustrazione. Dalla locandina realizzata da Gipi è nata quella di LRNZ, che immagina il proseguo del viaggio delle stesse due figure lungo un fiume iniziato l'anno prima, ma vi aggiunge la nuova location e un mostro. L'argomento resta il fumetto nelle diverse accezioni, spiegato da autori e critici che hanno determinato il successo della manifestazione.

Inoltre, ci sono state 6 masterclass con maestri d'eccezione (tra cui Gipi, Francesco Artibani, o i coloristi Annalisa Leoni e Lorenzo De Felici), 5 mostre (Roberto De Angelis, Leo Ortolani, LRNZ, Rita Petruccioli e ancora Hugo Pratt promossa da Roma Capitale), novità (ad esempio, Demone Dentro per Tunué; Benvenuto Cellini per Kleiner Flug; Wrong per Skeleton Monster) e riedizioni di titoli importanti ad animare Roma dal 20 al 22 Maggio 2016.

Tanti aspetti che, uniti a temperature tipicamente estive, hanno trasformato tutto in una festa, che non è stata rovinata neppure dalla mancanza del posto a sedere durante gli incontri. Il poter poi bloccare il proprio disegnatore o sceneggiatore preferito per una chiacchierata o un caffè ha qualcosa di felicemente romantico, che, forse, si sta perdendo in altri eventi che procedono per accumulo. Molte le presenze sul palco in occasione delle conferenze e delle tavole rotonde, spesso moderate da Mauro Uzzeo che è pure tra gli organizzatori dell'evento insieme a Daniele “Gud” Bonomo, Fabrizio Verrocchi, Stefano “S3Keno” Piccoli e Paolo “Ottokin” Campana.

ARF! 2016: DIBATTITI


Cerchiamo ora di sintetizzare rapidamente quando detto in queste occasioni.

Oltre Rat-Man, dove Andrea Fornasiero ha interrogato Leo Ortolani sulle sue abitudini cinematografiche e sul suo nuovo libro Buio In Sala (Bao Publishing) che raccoglie le sue recensioni. Sebbene, il papà di Rat-Man ammetta di non aspettare particolarmente Warcraft - L'inizio, o di vedere la trilogia del Batman di Nolan come la rimpinzata tipica dei buoni ristoranti, compensa queste rivelazioni con divertenti aneddoti legati alle sue vacanze evitando la furia dei fan in sala. Ma la sua grande ironia va di pari passo con la sua lucidità critica tanto nell'affrontare il ruolo sempre minore della sceneggiatura nel cinema rispetto alle serie tv quanto nel tracciare il suo modo di lavorare: la sceneggiatura deve essere a prova di buchi prima di disegnare e il linguaggio cinematografico lo ha contaminato nella composizione degli sguardi dei personaggi.


Ed è sempre il cinema a unirsi ai supereroi americani durante Processo ai Cinecomcs! con Roberto RecchioniGiacomo BevilacquaGiovanni MasiFausto Brizzi e Andrea Fornasiero. Una tavola rotonda molto giocosa nelle dinamiche ma chiara nelle esposizioni dove il regista Brizzi sottolinea l'appeal dei personaggi Marvel rispetto a quelli DC, perché prima della storia da raccontare deve esistere il personaggio; mentre Fornasiero e Recchioni dialogano di messa in scena, di budget e sul fatto se sia da considerare “televisione in sala” oppure no. A venire condannato è Man Of Steel quasi all'unanimità, mentre il vincitore morale è stato Guardiani Della Galassia. Detto questo, immediatamente dopo, passiamo da una discussione calata nei gusti moderni a un'altra che inizia negli anni della seconda guerra mondiale.

Super Cretino! Stronzo è un interessante exursus fatto da Riccardo Corbò sugli stereotipi degli americani su noi italiani: dalla loro ossessione per la nostra torre di Pisa, allo scimmiante con i baffi, sempre malandrino, passando ai proprietari dei ristoranti e ai nostri paesani un po' mendicanti, fino alle raffigurazioni burlesche di Mussolini o dopo dei partigiani.

ARF! 2016: A TU PER TU


Ma, gli incontri non si sono svolti solo intorno alla struttura narrativa, perché Rita Petruccioli e Lorenzo "LRNZ" Ceccotti si svelano nel loro quotidiano, nelle loro collaborazioni anche straniere, nei loro percorsi lavorativi e umani. Così nell'interessante Reboot, Ritorni, Rilanci, dove l'oggetto dell'indagine diventa la vita editoriale di alcune serie – da PK a Dylan Dog – con annunci importanti (la ristampa in volumi della serie Valter Buio di Alessandro Bilotta) e il rapporto degli sceneggiatori con personaggi creati da altri, come le icone letterarie. Insomma, l'immaginario e le domande non stanno mai ferme... Proprio come la fiera romana ha dato voce e importanza alla realtà delle autoproduzioni nella Self Area.


Tuttavia, abbiamo vissuto pure momenti di gioco con Sio alle prese con le richieste di alcuni bambini, poi nell'Aerea Kids, dove – oltre ai laboratori – una lettura a voce alta, accompagnata dal violino, ha guidato l'immaginazione dei più piccoli nel mondo delle favole; oppure durante i tornei nella Fossa Dei Bruti, dal nome del card game di Gipi.

E noi sapremo stare al passo di tutto questo?
ARF! Festival ha già messo la freccia...
Arrivederci al prossimo anno.
Buone letture!

- Gianluca Lamendola

commenti

0 Risposte a "ARF! FESTIVAL 2016: IL SORPASSO [REPORTAGE]"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.