venerdì 27 novembre 2015

0 SUICIDE ISLAND VOL. 4: PRIMA NEMICI, POI AMICI, POI SOPRAVVISSUTI [RECENSIONE]


Nel quarto volume di Suicide Island, il manga di Kouji Mori edito in Italia dalla RW/Goen, continua il percorso di sopravvivenza di Sei e degli altri protagonisti, costretti a confrontarsi con le proprie paure e i propri demoni, e soprattutto con la voglia o meno di vivere.

In una società giapponese distopica, di fronte al gran numero di suicidi giovanili e al cospicuo investimento di risorse per la loro riabilitazione, il governo adotta una soluzione estrema per risolvere il problema alla radice. Tutti gli aspiranti suicidi che firmano un contratto vengono inviati su un'isola sperduta nel Sud del Giappone e abbandonati a loro stessi. Catapultati in questa situazione estrema, di fronte alla concreta possibilità di mettere fine alla loro esistenza, i vari personaggi si troveranno di fronte a un bivio esistenziale.

La recensione prosegue dopo il "Continua a leggere..."

La vicenda prende immediatamente seguito dal precedente volume, che si era concluso con un importante cliffhanger: Ryo, il leader del gruppo considerato fin troppo ottimista per aver tentato il suicidio - e che aveva confessato a Sei di aver perso la donna che amava proprio a causa del suicidio della stessa - è rimasto coinvolto in una sparatoria poco fuori dalle acque dell'isola, ad opera del governo giapponese, almeno a quanto sembra. Quindi è davvero un'isola senza legge, come aveva detto a Sei l'uomo della capanna? Si tratta di un'isola in cui vengono spediti tutti gli "esuberi" della società, siano essi suicidi recidivi oppure pericolosi assassini?

Mentre il mistero si infittisce, Sei è coinvolto in un agguato da parte di un gruppo di suicidi che non ha alcuna intenzione di vivere né di prestarsi a qualsiasi sorta di legge dell'isola, e quindi ruba il cibo e gli approvvigionamenti ai nostri malaugurati protagonisti, approfittandosi anche delle donne. Questo comportamento non può più essere tollerato dagli uomini retti del gruppo, che però allo stesso tempo non sanno come difendersi.

In un agguato in cui rimane coinvolto, Sei, durante suo percorso di formazione alla caccia assieme al fedele cagnolino Ikiru, trova prima un rivale e poi un possibile alleato in Kenichi, parte della banda pronta ad uccidere pur di sopravvivere, eppure allo stesso tempo voler morire.

E' su questa dicotomia che si incentra il volume: fin dove è disposto ad arrivare Sei per sopravvivere? Anche ad uccidere un altro essere umano? E dal canto loro quelli che agiscono senza legge hanno in realtà trovato la vera soluzione, anche se dolorosa, alla sopravvivenza estrema? E Ryo che ha perso tutto il proprio "ottimismo" e spirito di squadra sarà in grado di recuperarlo dopo quello che gli è successo?

I disegni solitari con grandi spazi vuoti a cui ci hanno abituato i volumi precedenti si riempiono di vegetazione in questo quarto albo, quasi a voler indicare l'avvicinamento di Sei alla vita e soprattutto alle altre persone, per primo Ken. E' interessante notare il percorso inverso rispetto a Sei di Ken nel prendere consapevolezza di voler vivere e aiutare gli altri sull'isola, unico modo per sopravvivere davvero. E il confronto con l'isola, la caccia e i cervi è emblematico e poetico in questo.

Suicide Island appartiene alla categoria dei seinen, un termine giapponese che nei manga e anime indica opere che hanno come target un pubblico maschile che va dalla maggiore età in su, i cosiddetti "manga maturi". I seinen non vanno però confusi con gli shōnen e gli hentai (che hanno uno sfondo prettamente erotico), poiché affrontano tematiche complesse - come in questo caso il suicidio - unendo sapientemente psicologia e grafica.

SUICIDE ISLAND VOL. 4
Nyu Collection #29
Editore: RW/Goen
Provenienza: Giappone
Autore: Kouji Mori
Genere: Seinen
Formato: 13×18, 208 pp, b/n
Prezzo: 5,95 euro
Data di uscita: 27 novembre 2015

Federico Vascotto

commenti

0 Risposte a "SUICIDE ISLAND VOL. 4: PRIMA NEMICI, POI AMICI, POI SOPRAVVISSUTI [RECENSIONE]"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.