lunedì 30 novembre 2015

0 FOOD WARS: UN ORGASMO CULINARIO ATTRAVERSO IL MANGA EDITO DA RW/GOEN


Un vero e proprio orgasmo culinario che attraversa la pagina in bianco e nero. Un tintinnio delle papille gustative attraverso i testi di Yuuto Tsukuda e i disegni di Shun Saeki con la collaborazione della chef Yuki Morisaki. Una storia cotta al punto giusto, con quella croccantezza esterna che stuzzica il palato in superficie e quella scioglievolezza a sorpresa all'interno che sazia il lettore più esigente. Questo ed altro è Food Wars, il manga edito dalla RW/Goen a partire dal mese di Novembre 2015.

Sōma Yukihira è un ragazzo di 16 anni che sogna di diventare un giorno uno chef a tempo pieno nel ristorante a menu fisso di famiglia nella città vecchia. Qui lavora insieme al padre Jōichirō, con il quale non perde mai occasione di confrontarsi in cucina perdendo quotidianamente. Dopo che Sōma ha conseguito il diploma di scuola media, Jōichirō decide però di chiudere a sorpresa l'attività di famiglia per un paio d'anni per andare a lavorare in America. Allo stesso tempo lancia una sfida al figlio, facendolo iscrivere (o meglio, tentare il difficilissimo test d'ammissione) alla scuola di cucina d'élite Tōtsuki, dove solo il 10% degli studenti riesce a conseguire il diploma ogni anno. Sōma è un ragazzo orgoglioso e testardo, quindi senza pensarci due volte prova ad entrare all'accademia, per dimostrare al padre (e al mondo) il proprio valore.

La recensione prosegue dopo il "Continua a leggere..."

Food Wars (in originale Shokugeki no Sōma, letteralmente "Sōma delle battaglie culinarie") tratta temi classici ma sempre attuali, come la rivalsa di chi viene dai "bassifondi", com'è considerato Sōma dai propri compagni, tutti provenienti da famiglie molto benestanti e soprattutto parte dell'élite culinaria giapponese. Oppure l'essere donna in un mondo di uomini com'è quello culinario (oggigiorno meno, in effetti) per la co-protagonista Erina, coetanea di Sōma eppure già fra i 10 fortunati dell'élite della scuola, nonché severissimo giudice su chi far entrare e restare nella Tōtsuki, dato che suo nonno ne è il direttore e la sua famiglia quella fondatrice. Incontri/scontri che si esprimono chiaramente attraverso i disegni in stile di Saeki in stile combattimento - i coltelli da cucina sembrano delle vere e proprie spade - con l'aggiunta di due simpatici capitoli extra che servono a farci conoscere meglio i protagonisti.

Il tutto condito in modo fresco e divertente, non troppo pepato e non troppo scondito, senza inutili sentimentalismi - anche se possiamo intravedere una possibile romance fra i due - o giri di pensiero dei personaggi - che pur combattono col proprio orgoglio e il proprio posto in famiglia e nel mondo culinario. L'aspetto più interessante, oltre all'aver saputo sfruttare il successo che la cucina sta avendo in tv, in libreria e sul web - si pensi ai vari Masterchef etc. in giro per il mondo - è stato l'aver utilizzato l'effetto che produce in noi un piatto ben ideato e cucinato, un vero e proprio orgasmo culinario, rappresentato dalle persone senza vestiti e in preda alla passione che li attraverso e stuzzica completamente. Tanto da far venire appetito al lettore, grazie anche alle ricette ideate dalla collaboratrice e chef professionista Yuki Morisaki.

Dal manga è stato tratto un adattamento anime in 24 episodi, prodotto dalla J.C.Staff e trasmesso in Giappone e non molto tempo dopo in Italia (fino a Novembre 2015) sul canale 149 di Sky Man-ga da Yamato Video col titolo Food Wars! Battaglie culinarie.

Food Wars è parte della categoria degli shōnen, un termine giapponese che significa letteralmente "ragazzo" e indica i manga e gli anime indirizzati a un pubblico maschile, generalmente dall'età scolare alla maggiore età. Essi si focalizzano principalmente sull'azione e la trama si snoda tipicamente in una serie di prove in cui i protagonisti vengono continuamente messi a dura prova, per arrivare poi all'obiettivo finale e principale che i protagonisti si sono prefissi fin dall'inizio. In generale trova poco spazio il tema amoroso, in virtù della maggiore presenza di personaggi femminili volutamente sexy, qui utilizzato attraverso gli effetti delle pietanze.

FOOD WARS VOL. 1
Editore: RW/Goen
Provenienza: Giappone
Autori: Yuuto Tsukuda, Shun Saeki, Yuki Morisaki
Collana: Young Collection
Genere: Shōnen
Formato: 13×18, 208 pp, b/n
Prezzo: 5,95 euro
Data di uscita: 27 novembre 2015

Vi è piaciuta la nostra recensione e volete subito acquistare il volume? Potete farlo qui:



Federico Vascotto

commenti

0 Risposte a "FOOD WARS: UN ORGASMO CULINARIO ATTRAVERSO IL MANGA EDITO DA RW/GOEN"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.