giovedì 10 settembre 2015

0 FANTASTIC 4 - I FANTASTICI 4: RECENSIONE IN ANTEPRIMA DEL CINE-COMIC MARVEL/20TH CENTURY FOX


Raramente si è totalmente negativi, anche se un cine-comic meno riuscito. Nel caso di Fantastic 4 - I Fantastici 4, il reboot di Josh Trank nelle sale italiane dal 10 settembre 2015 (negli Usa è uscito il 7 agosto), è davvero difficile però trovare qualcosa che quadri e sia al posto giusto.

Il lungometraggio, moderna re-interpretazione del team di supereroi più longevo della Marvel Comics, è la storia di quattro giovani che vengono teletrasportati in un pericoloso universo alternativo, che altera la loro forma fisica in un modo sconvolgente. Le loro vite vengono inequivocabilmente stravolte, il team dovrà imparare a controllare le proprie nuove abilità e a lavorare insieme per salvare la Terra da un vecchio amico diventato nemico.

La recensione prosegue dopo il "Continua a leggere..."

Abbiamo visto per voi il film in anteprima ed abbiamo cercato di non partire prevenuti e dare una reale possibilità a questo remake - nonostante non se ne sentisse il bisogno, soprattutto perché non è legato al resto del Marvel Cinematic Universe - e alla lettura più intimistica e umana promessa dal regista e dagli sceneggiatori/produttori Simon Kinberg e Matthew Vaughn. Ebbene, possiamo proprio dire che non sono riusciti nell'intento.

Quasi tutto il film si concentra sulle vite di Reed Richards (Miles Teller, Whiplash), Sue (Kate Mara, House of Cards) e Johnny Storm (Michael B. JordanFriday Night Lights) e Ben Grimm (Jamie Bell, Billy Elliott), a cui volendo possiamo aggiungere Victor Von Doom (Toby Kebbell, Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie), prima che diventino Mr. Fantastic, la Donna Invisibile, la Torcia Umana, la Cosa e il villain Dottor Destino.

L'equilibrio narrativo però non regge, con quasi metà del film prima che i protagonisti subiscano la trasformazione, una quasi nulla parte in cui gli stessi facciano pratica con i propri poteri acquisiti e l'ultimo quarto d'ora in cui effettivamente il cattivo diventi tale, cerchi di distruggere la Terra, i quattro facciano team up e lo fermino. Da troppo lento il ritmo della pellicola diviene improvvisamente troppo frenetico, senza dare il tempo agli spettatori di assaporare i loro beniamini in azione e, soprattutto, fare gruppo. I quattro attori scelti sono tutti giovani e vengono da performance molto promettenti, ma qui non riescono a bucare lo schermo, risultando il più delle volte noiosi.


Possiamo soprassedere sulla scelta politically correct della Torcia Umana di colore, di Sue adottata, di Ben smilzo prima che diventi la Cosa, ma non possiamo farlo su un'amicizia (quella di Reed e Ben) che è così al centro di questo racconto - e questo è forse l'unico punto davvero in comune coi fumetti - tanto da scomparire misteriosamente nell'epilogo, senza spiegarci i motivi per cui Reed è scappato e senza dare modo a lui e Ben di risolvere i dissapori passati, ma chiudendo in un volemose bene che stona con la parte precedente.

Non possiamo passare sopra nemmeno al sacrificio di un personaggio (non vi diremo chi per non rovinarvi la sorpresa), arrivato anch'esso troppo tardi, senza poter imprimere negli spettatori quel pathos proprio di una perdita filmica. E non possiamo farlo nemmeno sul cattivo - di solito il tallone d'Achille dei film Marvel, ma qui praticamente imploso, senza mostrarci di fatto un percorso logico-emozionale che lo porti a diventare Destino e, soprattutto, a risultare quantomeno temibile agli occhi di chi guarda il film.

Non si può non fare, infine, un paragone con i due vecchi film dedicati ai Fantastici 4 che, seppur con i loro vari difetti, un'epoca meno matura per i cine-comic, avevano un cast di maggiore impatto (forse per la maggiore riconoscibilità degli attori), e soprattutto una storia che, seppur non perfetta, dimostrava un suo equilibrio e un suo percorso narrativo e un villain, seppur criticabile, almeno esistente.

Un sequel è già in cantiere per il 2 Giugno 2017, ma speriamo davvero i produttori si tirino indietro dopo la quasi completamente negativa accoglienza - sia di critica che di pubblico - che ha ricevuto negli Stati Uniti.



- Federico Vascotto

commenti

0 Risposte a "FANTASTIC 4 - I FANTASTICI 4: RECENSIONE IN ANTEPRIMA DEL CINE-COMIC MARVEL/20TH CENTURY FOX"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.