lunedì 24 agosto 2015

0 QUANDO C'ERA MARNIE: RECENSIONE IN ANTEPRIMA DELL'ULTIMO FILM DELLO STUDIO GHIBLI


Esce il 24-25-26 Agosto 2015 nei cinema italiani Quando c'era Marnie, ultima (forse del tutto, purtroppo) fatica dello Studio Ghibli. Lo abbiamo visto per voi in anteprima ed ecco cosa dovete aspettarvi.

Diretto da Hiromasa Yonebayashi (Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento), il film è tratto dall'omonimo classico per ragazzi della letteratura inglese scritto da Joan G. Robinson, considerato da Hayao Miyazaki uno dei migliori 50 libri per ragazzi mai scritti. La sceneggiatura del film è di Keiko Niwa, Masashi Ando assieme allo stesso Yonebayashi, mentre la colonna sonora è firmata da Takatsugu Muramatsu.

Anna è una dodicenne che vive con i suoi genitori adottivi. Da anni soffre di asma e quando la sua malattia peggiora, viene mandata da Sapporo a stare dai parenti della madre in un villaggio vicino al mare, anche perché è introversa e fatica a fare amicizia. Inizia così un'estate ricca di avventure in compagnia di una misteriosa ragazzina di nome Marnie.

La recensione dopo il "Continua a leggere..."



Marnie sembra quasi una fantasia di Anna, un'amica immaginaria, è una presenza eterea che appare e scompare; proprio come la casa in cui vive, un'antica villa in fondo alla baia che sembra ospitare una festa in grande stile ed essere disabitata un attimo dopo. Tutti sono gentili con Anna, che però sembra odiare tutti, perché odia prima di tutto se stessa. Qual è la verità sulla villa e su Marnie? Rispetto a La storia della principessa splendente che rimane senza spiegazioni nella tradizione dei racconti folkloristici giapponesi. in Omoide No Marnie le risposte arriveranno, soprattutto per un tema caro ai nipponici come l'essere orfani.

Dopo il ritorno all'"animazione primordiale" come negli albori della Disney (Biancaneve) della Principessa splendente, con Quando c'era Marnie si torna nuovamente all'animazione giapponese più "classica", ma non per questo meno meritevole. Il film ha una grande carica emozionale (forse fin troppa), come ci ha sempre abituati lo Studio Ghibli, nel raccontare quest'amicizia particolare. E' la storia di una ragazza problematica che dovrà mettere ordine nel proprio passato per poter fare altrettanto nel proprio presente.

Una storia familiare e personale che si intrecciano in modo simbiotico e complementare, raccontata per immagini che - proprio come la protagonista che ama disegnare - a volte sembrano dei piccoli quadri, delle opere d'arte nel quadro generale (metaforico e visivo) che è il film.

Anna troverà la pace? Sicuramente, troverà finalmente se stessa.




- Federico Vascotto

commenti

0 Risposte a "QUANDO C'ERA MARNIE: RECENSIONE IN ANTEPRIMA DELL'ULTIMO FILM DELLO STUDIO GHIBLI"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.