domenica 11 gennaio 2015

0 KRIMINAL, IL "RE DEL DELITTO" TORNA CON UNA NUOVA SERIE INEDITA. SUPERVISIONE DI MAX BUNKER

KRIMINAL, IL "RE DEL DELITTO" TORNA CON UNA NUOVA SERIE INEDITA. SUPERVISIONE DI MAX BUNKER
Modellato ad immagine del più famoso Diabolik, Kriminal è il fumetto controtendenza per eccellenza, perfettamente bilanciato tra hard-boiled e senso del grottesco.
La serie ufficiale, seppur con periodicità alterna, si è sviluppata tra il 1964 e il 1974 per un totale di 419 numeri.

Negli anni 2000, il personaggio è ricomparso con una breve saga, Ritorno dalla zona buia, sviluppatasi su tre episodi (due sono stati pubblicati nel 2005, in occasione del 40º anniversario dalla sua comparsa nelle edicole, un terzo nel 2008, in un volume che racchiudeva anche i primi due).

Oggi, incredibilmente, il Re del delitto ritorna con nuove avventure e un nuovo team creativo che vede il creatore Max Bunker nelle vesti di supervisore.

L'articolo prosegue dopo il "Continua a leggere..."

Un evento del tutto inusuale se si pensa che, parlando ad esempio di Alan Ford, lo stesso Bunker ha più volte riferito che il personaggio morirà con lui non volendo demandarne ad altri la sceneggiatura (per dovere di informazione, va detto che Kriminal costituiva un'eccezione già all'epoca giacché i testi non erano realizzati dal solo Luciano Secchi ma anche da Erasmo Buzzacchi).

Orbene, nell'ottobre del 2014 si è appreso che la Mondadori avrebbe affidato il compito di rilanciare il personaggio a Daniele Brolli e Riccardo Secchi (il figlio di Bunker). Tuttavia, il progetto veniva immediatamente dopo accantonato, per essere poi affidato a Matteo Casali, Onofrio Catacchio e Giuseppe Camuncoli (i primi due avevano già collaborato in un'operazione analoga, pubblicando l'albo Gli Scorpioni del deserto, del Capitano Koinsky, personaggio creato da Hugo Pratt).

L'evento di Lucca Comics 2014, ha rappresentato il festoso palcoscenico del riesumato personaggio, pubblicato sottoforma di numero zero, stampato in sole 2000 copie numerate in un curioso formato tabloid (cm 39x cm 30) di sole 16 pagine (o disponibile per il download NdR).

Onofrio Catacchio, uno dei due sceneggiatori, ha riferito che “Kriminal non sarà né un remake nostalgico né un reboot” presentando ora aspetti celebrativi, ora forti innovazioni concettuali e stilistiche.

Al riguardo, tra gli elementi del passato che caratterizzato questo nuovo corso, vanno certamente citati l'attitudine violenta, rimasta del tutto immutata, nonché una certa demolizione del comune senso del pudore, oggi necessariamente adeguata ai tempi correnti.

In tal senso, si apprende leggendo il citato #0, un Kriminal decisamente invecchiato, sebbene nient'affatto arrugginito, si presenta nel pieno di un rapporto sessuale a tre (la cui rappresentazione grafica lascia ben poco all'immaginazione, seppur non scadente mai nella pornografia), uccidendo in maniera cruenta l'uomo e le due donne che ne erano i protagonisti senza manifestare la minima emozione. Ciò avviene non certo al fine di alimentare un senso di innata crudeltà interiore, invero completamente assente, ma piuttosto manifestando un generale indifferente atteggiamento nei confronti della vita umana.

Ancora, tra gli elementi del passato ripresi non può non essere citato il personaggio dell'ispettore Patrick Milton che, citato dagli organi mediatici, giacché defunto da tempo, lascia idealmente il testimone alla figlia Sarah, poliziotta anch'ella.

Per contro, numerosi sono gli elementi innovativi: l'abbandono del formato pocket; l'aumento delle vignette per pagina; l'adozione del colore; il cambio del costume (abbandonata la vecchia tuta gialla con scheletro nero a favore di una nera con scheletro giallo).

Infine, e non da ultimo, il personaggio non agisce più in solitaria ma viene coadiuvato da una serie di giovani collaboratori che, lo si apprende nelle ultime pagine, sono stati iniziati alla “causa” in maniera sanguinaria e inquietante (incisa sangue parte dell'inconografia del personaggio - segnatamente il sorriso ossuto - all'altezza della bocca di ognuno degli adepti).

Altri commenti sono decisamente prematuri al momento, stante il numero ridotto di pagine che ha caratterizzato il citato #0, limite che rende impossibile una esegesi più dettagliata e approfondita del personaggio.

Al riguardo, nell'attendere l'uscita della serie, prevista a maggio dell'anno corrente, vi invitiamo a leggere alcune succose anticipazioni nell'intervista realizzata da chi scrive a Matteo Casali, l'altro sceneggiatore interessato all'iniziativa, in uscita ad aprile sul #1 cartaceo di Comic Soon.

- Gianluca Livi

commenti

0 Risposte a "KRIMINAL, IL "RE DEL DELITTO" TORNA CON UNA NUOVA SERIE INEDITA. SUPERVISIONE DI MAX BUNKER"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.