mercoledì 10 dicembre 2014

0 LA STORIA DEL METAL A FUMETTI, INTERVISTA A ENZO RIZZI, FRANCESCO CECCAMEA E NATHAN RAMIREZ

LA STORIA DEL METAL A FUMETTI, INTERVISTA A ENZO RIZZI, FRANCESCO CECCAMEA E NATHAN RAMIREZ
Enzo Rizzi, Francesco Ceccamea e Nathan Ramirez sono le menti e le mani dietro il volume de La storia del Metal a fumetti edito da Edizioni NPE. Abbiamo avuto il piacere di far loro un'intervista.

Enzo Rizzi è il Deus Ex Machina di questo volume che si divide in due parti: la prima è una biografia a fumetti delle band metal (o cantanti) più rappresentative scritta in collaborazione con Francesco Ceccamea e la seconda sono 3 avventure di Heavy Bone, il serial killer di rockstar, disegnate da Nathan Ramirez.

Li abbiamo contattati tutti e tre e gli abbiamo posto le stesse domande che troverete dopo il "Continua a leggere..."

Com'è venuta l'idea di questo volume e come ti sei trovato coinvolto?
Enzo Rizzi: L'idea è frutto del desiderio di realizzare delle illustrazioni dedicate alle mie band preferite, quelle che hanno fatto da colonna sonora alla mia adolescenza. Ho sempre avuto la fissa di "disegnare musica". A completare il progetto ci ha pensato poi il mio personaggio Heavy Bone, il serial killer di rockstar, che nel volume svolge la funzione di "story teller".

Francesco Ceccamea: L'idea, come sempre è stata di Enzo o almeno lui mi ha contattato e proposto di scrivere le nuove biografie. Io avevo già una copia della prima edizione de La Storia del Metal e me l'ero goduta come lettore. Poter aggiungere di mio pugno alcune schede è stata una bella soddisfazione.

Nathan Ramirez: Per l’idea bisogna sentire Enzo, io sono entrato in corsa a progetto già iniziato. Enzo cercava un disegnatore per le nuove storie di Heavy Bone e Fabrizio Galliccia, che aveva già collaborato con lui, gli fece il mio nome. Inizialmente la mia doveva essere una collaborazione legata solo ad una storia, Smoke on the Water, ma fin da subito il progetto si allargò fino a diventare il volume che abbiamo presentato quest’anno.  
Enzo Rizzi e Nathan Ramirez
Un difetto e un pregio del tuo compagno di avventura
ER: Che dire, è tutto cosi... perfetto. Innanzitutto Nathan e Francesco sono due fan del mio zombie... a completare il tutto c'è la loro professionalità. Nathan con il suo tratto dark, cupo, è riuscito a trasmettere appieno l'atmosfera che volevo si respirasse nelle storie. Gli scritti di Francesco sono caratterizzati da elementi ironici e sarcastici che ben si adattano a ciò che racconta  Mr. Bone ed alla sua personalità.

FC: Enzo è una brava persona, lo considero una specie di zio e gli sono grato per avermi dato la possibilità di scrivere i testi de La storia del rock di Heavy Bone. Quando mi ha richiesto per la nuova Storia del metal l'ho sentita come una conferma per il buon lavoro svolto in precedenza. Un difetto di Enzo? Credo che a volte la macchina Heavy Bone richieda un'audacia che lui non sempre riesce ad avere. Però l'ha inventato lui il demone, quindi...

NR: Partirò subito con il pregio, Enzo è una persona gentilissima, è stato davvero un compagno di ventura. Heavy Bone è la mia prima pubblicazione nel campo del fumetto (salvo qualche piccola collaborazione), e Enzo è stato sempre paziente, lasciandomi completamente libero di sperimentare stili e soluzioni sia narrative che grafiche. Tutto questo mi ha dato la possibilità di crescere molto durante tutto il periodo in cui ho collaborato con lui. Un difetto? Lui già lo sa.. deve imparare a usare Photoshop eheh.

Con che criterio sono stati scelti gli episodi?
ER: Il 90% delle bio presenti riguardano band che ho ascoltato con più frequenza durante la mia "formazione musicale".

FC: Su questo non posso dire nulla. Sono stato coinvolto quando era tutto definito.

NR: Le prime due storie a fumetti sono strettamente legate ad eventi che coinvolgono il mondo della musica, con guest star d’eccezione, tra cui Zappa e Dimebag. La terza storia invece va a scavare sempre più a fondo nei resti di quel cadavere che noi conosciamo come Heavy Bone. Sapremo di più sulla sua vita, il suo passato e sul suo rapporto con la musica.
Enzo Rizzi e Francesco Ceccamea
La storia più difficile da realizzare?
ER: Sicuramente Woodstock: Highway to Hell, l'ultima, quella che chiude il volume. Sono svelati retroscena che riguardano il passato di Heavy Bone e poi ci sono diversi personaggi le cui storie si intrecciano per poi convogliare in un unico finale. Credo sia stata impegnativa sopratutto per Nathan che però mi ha anche confessato di essersi divertito molto nel realizzarla.

FC: Se per storia intendi le schede dedicate agli artisti e non le avventure (bellissime) di Heavy Bone ti dico quella sui Kyuss. Sono importanti e li apprezzo ma ho faticato a trovare l'ispirazione per raccontare di loro in così poco spazio.

NR: Come accennato prima questa è stata la mia prima pubblicazione e, più che una storia, potrei dire che di volta in volta ogni singola pagina è stata la più difficile da realizzare. Ad ogni pagina mi sono trovato ad affrontare qualcosa di completamente nuovo, mai realizzato prima, e anche il disegno più semplice è stato per me un lavoro di ricerca e di studio. Ma per rispondere alla tua domanda allora direi forse la prima storia, in quanto oltre a tutto questo c’è stata anche l’emozione di collaborare con qualcuno che non conoscevo e che avrebbe valutato, sempre per la prima volta, il mio lavoro. 

Un disco che consigliate come regalo di Natale
ER: Led Zeppelin II, mi mantengo sul classico, eheheh!

FC: Per Natale qualsiasi cosa dei Beatles. Se parliamo di metal allora direi che Love is for sucker dei Twisted Sister suoni davvero bene sotto l'albero.

NR: Sicuramente MyrDays Of Convergence!

Ringraziamo per la disponibilità Enzo Rizzi, Francesco Ceccamea e Nathan Ramirez e ricordiamo che il loro libro è pubblicato da Nicola Pesce Editore ed è disponibile in tutte le librerie e su Beetailer al costo di € 19,90.

Il vostro affezionatissimo Giovanni Santucci

commenti

0 Risposte a "LA STORIA DEL METAL A FUMETTI, INTERVISTA A ENZO RIZZI, FRANCESCO CECCAMEA E NATHAN RAMIREZ"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.