venerdì 7 febbraio 2014

0 [MOVIES & STRIPS] WALKING DEAD: REQUIEM PER IL GOVERNATORE


Con l'arrivo di febbraio festeggiamo il decimo appuntamento della mia rubrica Movies And Strips, ma anche l'arrivo delle nuove puntate dello show ABC The Walking Dead con la supervisione di Robert Kirkman, già demiurgo della serie a fumetti.

Dopo quattro stagioni conosciamo bene il mondo morente in cui si muovono i tanti protagonisti. Un tracollo che va dalla scarsità di cibo e medicine fino alla perdita della propria umanità. La trasformazione può avvenire con la morte, diventando uno zombi, oppure trovando dei compromessi con se stessi sempre peggiori pur di sopravvivere.

Inoltre, abbiamo visto alcuni esperimenti di convivenza civile prendere forma, per poi renderci conto che a spaventare più dei morti sono i vivi rimasti.

Il più pericoloso è stato il Governatore (David Morrissey), che è riapparso prima della pausa invernale con tre episodi che accentuano ulteriormente i tratti salienti del personaggio.

Laddove il suo incontro con Lilly e sua figlia Meghan non illudeva riguardo a un possibile cambiamento del personaggio, preparava alla sua violenta uscita di scena durante il suo ultimo confronto con Rick e Michonne.

Il resto dell'articolo dopo il continua a leggere



Eppure, per un momento, confesso di averci sperato in una sua redenzione, quando gioca a scacchi con la bambina incontrata e lava i panni come un normale casalingo.


In Peso Morto l'escalation di pazzia che sempre lo distingue, viene mitigata dal suo rifiuto di prendere il comando della piccola comunità a cui si è unito. E nel gettare il suo amico e ex leader Martinez in una fossa stracolma di zombi affamati, quel suo grido rabbioso non indica affatto un dispiacere per ciò che sta facendo. Vuole essere un tragico appello al destino o a chiunque sia in ascolto a non fargli intraprendere quella strada già precedentemente percorsa e miseramente fallita. La morte di Andrea, di Merle o del suo amico Milton sono solo alcune delle atrocità che ha commesso per il solo scopo di vendicarsi o perché semplicemente contraddetto.

Tuttavia, è convinto che le scelte da prendere non si dividono più tra giuste e sbagliate, ma tra quelle che sono necessarie per sopravvivere e quelle che non lo sono.

Chiunque sarebbe sereno nel sapere che i propri cari sentono al sicuro e sono contenti del posto di ventura dove vivono, ma lui non può esserlo per via dell'onere del suo titolo.

Suggestivo il riferimento al acquari con dentro delle teste che questo villain aveva a Woodbury e che nella sua nuova ascesa cerca di ricreare nel lago vicino al suo accampamento.

Le ragioni di questa sua bizzarria ci vengono rivelate nello Speciale dal titolo La legge del Governatore (sempre edito da SaldaPress, casa editrice che pubblica, in edicola e libreria, la serie a fumetti The Walking Dead, da cui è tratto il serial televisivo) e vertono nel far diventare l'orrore per lui un'abitudine, fino a non fargli provare più ribrezzo o farlo essere impreparato.


Ciononostante, il suo (im)motivato assalto alla prigione dove vivono il gruppo di Rick racchiude alcune delle miglior scene d'azione dell'intera serie e chiude con grande enfasi una storyline iniziata più di un anno fa. Nel mid season finale intitolato Indietro non si torna e strutturato su colpi di scena e sulle morti di alcuni dei protagonisti principali, constatiamo anche una fine (forse) più pietosa per il personaggio, rispetto a quella ben più crudele toccata allo stesso nei fumetti a cui sono ispirati. Punti di vista...

P.S. Con questa manciata di episodi inediti la serie tv sembra intenzionata a riprendere la direzione del fumetto, poiché ripartiremo dalla divisione del gruppo in seguito alla distruzione della prigione. Ma, alcuni momenti presenti negli albi successivi (già editi in Italia) sono stati anticipati dagli sceneggiatori come i deliri di Rick e la telefonata con la sua defunta moglie Lori, oppure l'incontro tra lui e Morgan.

Gianluca Lamendola

commenti

0 Risposte a "[MOVIES & STRIPS] WALKING DEAD: REQUIEM PER IL GOVERNATORE"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.