martedì 18 febbraio 2014

0 [RECENSIONE] FINO ALL'ULTIMA MEZZ'ORA DI MATTEO MANERA


In Fino all'ultima mezz'ora, l'autore Matteo Manera percorre con la sua moto da enduro la strada della vita contraddistinta da incontri, da sogni e da ricordi. E il posto di lavoro da raggiungere non è altro che il pretesto per raccontarli. 

Scopri la recensione del nuovo volume Eris Edizioni dopo il Continua a leggere

Le sue azioni e i suoi pensieri scorrono copiosi pagina dopo pagina, fino ad alterare la struttura della tavola stessa. Non c'è nessuna gabbia a trattenere le immagini, solo il tempo della nostra lettura. Così, la storia, libera da zavorre strutturali, si spalanca  alle tante prime volte vissute dal protagonista. C'è l'arrivo del suo (primo) fratellino minore. C'è il primo pugno ricevuto nello stomaco dopo una partitella di pallone ai giardini. C'è il suo primo incontro con la polizia.

Perciò, nel leggere questo romanzo a fumetti pubblicato da Eris Edizioni serve grande coraggio: ai ricordi di Matteo si sovrappongono i nostri e ci sentiamo un po' più vulnerabili. Allora, ai Social Network con i loro mormorii virtuali il fumettista contrappone un dialogo scandito dagli ordinati e incisivi segni del suo pennino. E il suo tratto si mostra all'occorrenza spietato o dolce, ma sempre evocativo.

Pure, quelle meditazioni sugli aspetti più dozzinali del quotidiano esprimono la sua vena poetica e la sua ironia, che si traducono in scene surreali in compagnia di Branduardi o  di Long John Silver. Ad esempio, quando imbambolato si affaccia al finestrino dell'auto ferma accanto a lui per avvisare il conducente dell'arrivo di uno sciame di frecce, o per meglio dire... di insetti.

Ciò si mischia alla sua ossessione ricorrente per la Lego, che esprime il suo lato giocherellone e la sua voglia di scoperta. D'altronde, fino quando si mettono i mattoncini l'uno sull'altro non si avrà mai chiaro l'oggetto che si sta costruendo. Proprio come gli episodi che compongono la storia di Matteo e che mostrano la materialità di una vita vissuta solo una volta chiuso il libro.

Gli fanno eco verità indiscutibili come quel «ci sapeva fare» ripetuto più volte per il suo amico che, con prontezza, aveva spento la tv sintonizzata sullo spot di un telefono erotico mentre era entrato uno dei loro genitori.

Oppure altre rassicuranti quando pensa al babbo e alla mamma come a due piccioni, che sebbene li scacci questi ritornano o si spostano soltanto di qualche metro.

E noi, quanto continueremo ancora a pensare a quello abbiamo letto? Tanto, se accettiamo la sfida a lasciarci sorprendere. 
Ora, la vita di Matteo rischia di trovarsi molto affollata dopo la pubblicazione della sua prima graphic novel. La strada è presa.

Fino all'ultima mezz'ora
Matteo Manera
Eris Edizioni, 2014
Brossurato, 160 pp., b/n. 16 Euro.

- Gianluca Lamendola

commenti

0 Risposte a "[RECENSIONE] FINO ALL'ULTIMA MEZZ'ORA DI MATTEO MANERA"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.