martedì 4 febbraio 2014

2 DRAGON BALL Z, LA BATTAGLIA DEGLI DEI - POLEMICA SUL DOPPIAGGIO DA PARTE DI GIANLUCA IACONO VOCE DI VEGETA

dragon ball z battaglia dei polemica doppiaggio gianluca iacono vegeta
Sabato e domenica scorsi al cinema c'è stata la proiezione di Dragon Ball Z, la Battaglia degli Dei che è stata un successone con un incasso di circa un mlione di euro. Non tutti però sembrano contenti, in particolare Gianluca Iacono, voce di Vegeta che fa nascere una piccola polemica sul doppiaggio .

Il doppiaggio di questo film è stato affidato dalla Lucky Red alla CDC Sefit Group, prestigioso studio di doppiaggio romano, sotto la direzione di Fabrizio Mazzotta, voce storica degli anime nonché esperto direttore del doppiaggio.

Si profilava, quindi, un'edizione italiana diversa da quella della serie tv trasmessa sui canali Mediaset che era curata dalla milanese Merak Film.

Dopo il "Continua a leggere..." la polemica.

Nell'edizione italiana di Dragon Ball Z, la battaglia degli Dei nella scelta delle voci sono stati preferiti gli attori dell'edizione Dynamic Italia degli OAV, la prima incarnazione animata di Dragon Ball Z in Italia, che ha avuto solo qualche sporadico passaggio televisivo.

Dragon Ball Z, però è diventato fenomeno di massa che oltrepassava il pubblico di appassionati di anime grazie all'edizione televisiva che vantava le voci di professionisti del doppiaggio milanese come il compianto Paolo Torrisi (su Goku), Emanuela Pacotto e Gianluca Iacono.

Il video polemico di Gianluca Iacono

Proprio il doppiatore milanese di Vegeta ha rilasciato su Youtube il video che vedete qua sopra, dove ironicamente dice che le voci della serie tv sono destinate a sparire, riprendendo la scena dell'anime dove Vegeta veniva ucciso da Freezer.

L'idea è simpatica, forse è eccessiva per un personaggio direttamente coinvolto nella polemica, ma rende l'idea dell'amarezza del doppiatore. Capita sicuramente di affezionarsi ai personaggi che si doppia, tant'è vero che spesso si identifica il personaggio stesso (ma anche l'attore in caso di film da vivo) con la sua voce, per cui è naturale pensare di essere la "voce ufficiale" di quel determinato personaggio anche in virtù di una notorietà verso il grande pubblico.

C'è da dire, però, che l'edizione italiana di Dragon Ball Z: la battaglia degli Dei è ottima e rispettosa dell'originale giapponese, sia dal punto di vista dei dialoghi, che dei nomi, che delle voci che rispecchiano le controparti giapponesi.

Le voci scelte sono di bravissimi professionisti che doppiano attori di un certo calibro in film importanti e, a dir la verità, fa anche strano sentirli in ruoli caricaturali come Roberto Chevalier, voce di Tom Cruise, fare il buffo Whis o Riccardo Rossi, una delle voci italiane di Johnny Depp, sul malvagio ma simpatico Bills. Riescono perfettamente nell'impresa, come anche Andrea Ward che dona a Goku una voce adattissima.

Di certo, però, un fan affezionato all'edizione tv queste cose non le nota e ha il "trauma" del cambio di voce, come può essere successo per Lupin III dopo la scomparsa di Roberto Del Giudice o per Homer Simpson dopo quella di Tonino Accolla. Per gli stessi motivi, purtroppo, era comunque impensabile riavere Paolo Torrisi. 

I commenti dei protagonisti di Dragon Ball Z

Su Facebook sono esplosi i commenti dei protagonisti, interrogati dai loro fan.

Fabrizio Mazzotta ha dichiarato diplomaticamente:
[...] un po' capisco la reazione dei colleghi Milanesi che ci sono rimasti male, visto che hanno valorizzato la serie tv con le loro voci.
Colgo l'occasione per precisare che da parte mia NON c'è nessuna polemica, né risentimento. Io un po' li capisco i colleghi Milanesi che ci sono rimasti male e in più di un'intervista ho riconosciuto che le loro voci hanno contribuito al successo della serie tv. Personalmente mi lascia un po' interdetto questo video, lo considero una ragazzata e poco costruttivo. Ma al di là di questo_ davvero _ non c'è nessuna guerra e mi è capitato con molto piacere di lavorare con colleghi di Milano (Merluzzo, Pacotto, Garbolino e altri) e sicuramente ci sarà occasione di lavorarci ancora. Questo è' solo un film che è andato al cinema per due giorni, nulla di più. Purtroppo sono cose che capitano questi cambi di cast: penso a Tre cuori in affitto, Alvin superstar o South Park che da Roma sono finiti a Milano. Può dispiacere, certo, ma trovo esagerato montarne un caso.
Gianluca Iacono ribadisce la sua amarezza per la scelta con:
Non direi che c'è astio, a parte in casi di malafede o ignoranza da entrambe le parti. Spesso però c'è una mancanza di rispetto e di considerazione di fondo che ha poche giustificazioni. E questa volta a Vegeta la cosa non è andata molto giù. Amen!
Al di là delle gioie o delusioni personali, sono cose che capitano quando si tratta di produrre l'edizione italiana di un'opera e il committente ha la piena facoltà di poter scegliere di lavorare con chi si trova meglio e/o gli da una maggiore garanzia di qualità del prodotto finito. Quello di Dragon Ball Z è solo l'ultimo dei casi,  ma ce ne sono a bizzeffe. Ad esempio Johnny Depp citato prima è doppiato anche da Fabio Boccanera.

L'unica cosa che possono fare i fan affezionati alle voci televisive e far sentire la loro opinione con i distributori (fu fatta una cosa simile con i capitoli di Hades dei Saint Seiya se non ricordiamo male) e infatti già c'è un gruppo su Facebook intitolato Vogliamo i veri doppiatori di Dragon Ball

Naturalmente la "preoccupazione" dei fan della serie tv (e di Gianluca Iacono?) è che i futuri prodotti di Dragon Ball Z vengano doppiati  dallo stesso gruppo di Dragon Ball Z, la Battaglia degli Dei. Quali futuri prodotti? Beh, alla fine del film Whis da appuntamento a fra tre anni, volete che nel 2016 non esca un nuovo film di Dragon Ball? Ci aspettiamo un doppiaggio superlativo!

Quale doppiaggio di Dragon Ball Z preferite
  
pollcode.com free polls 

commenti

2 Risposte a "DRAGON BALL Z, LA BATTAGLIA DEGLI DEI - POLEMICA SUL DOPPIAGGIO DA PARTE DI GIANLUCA IACONO VOCE DI VEGETA"
mcmxc5 ha detto...
5 febbraio 2014 14:43

Che Ward sia un bravo professionista e' assolutamente innegabile. Ma la sua voce su Goku proprio non va bene. Non andava bene in passato e non va bene ora. Il suo tono rende Goku un personaggio "Maturo e responsabile", quando invece nell'intonazione originale giapponese e' "un bambino cresciuto spesso ancora irresponsabile", cosa che la voce del purtroppo defunto Torrisi rendeva alla perfezione.


NordlysSørensen ha detto...
18 febbraio 2016 16:28

A me piacciono le voci americane di Goku e di Vegeta.
Goku ha la voce da uomo ma dal tono molto giovane, quasi tipo quella di un adolescente che ha appena cambiato la voce (quella italiana sembrava la voce di un adolescente nella fase del cambio), mentre quella di Vegeta è una voce matura, roca e abbastanza aggressiva che si adatta al personaggio. Le voci giapponesi, per quanto i doppiatori siano bravi, non mi piacciono molto. Sono molto legate alla cultura giapponese (loro favoriscono voci più acute rispetto a noi occidentali, per questo la possiamo udire uomini come Goku doppiati da donne). Noi preferiamo voci più virili e anche nel caso delle donne favoriamo voci leggermente più profonde.

Tuttavia ho sempre odiato udire bambini doppiati da uomini adulti. Per fortuna in Dragon ball solo Vegeta bambino è stato doppiato da un adulto. Spero che nei flashback in cui lui ricorda il primo incontro con Beerus sarà doppiato da una donna (magari la stessa che da la voce a Trunks).


Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.