venerdì 13 dicembre 2013

0 [MOVIES & STRIPS] DAREDEVIL IL FILM E' ROCK!


A poche ore dall'annuncio ufficiale che l'istraeliana Gal Gadot sarà Wonder Woman nel sequel di Man of Steel, mi rendo conto che non posso continuare Movies And Strips senza dire la mia sul film Daredevil con Ben Affleck.

Sia perché l'attore-regista sarà l'uomo pipistrello in Batman vs. Superman, sia perché la miniserie sull'eroe temerario della Marvel prodotta da Netflix ha trovato uno showrunner: Drew Goddard.

Il resto dell'articolo, dopo il continua a leggere...




Dietro il giustiziere di Hell's Kitchen, creato nei fumetti da Stan Lee e Bill Everett nel 1964, si nasconde il giovane avvocato Matt Murdock, che ha fatto dell'assistenza pro bono il suo credo.
Oltre ad avere la consueta doppia identità da gestire, Matt è anche un non vedente a causa di alcune sostanze tossiche che lo hanno investito quando era un ragazzo.
Ma, dall'incidente, ha acquisito pure lo sviluppo superumano degli altri quattro sensi, compreso un udito al pari di un senso radar.

E la sua missione di aiutare i deboli inizia già quando insieme al padre, un alcolizzato e un picchiatore al servizio degli strozzini, decide di rimettersi in gioco nello studio per battere i loro demoni interiori.
Velocemente Jack “Il diavolo” Murdock tornerà a vincere sul ring fino a quell'incontro decisivo in cui sarebbe dovuto finire knock-out  e che gli costerà la vita per mano di Wilson Fisk (Michael Clarke Duncan), il futuro zar del crimine Kingpin.

Ben Affleck nei panni di Matt Murdock
Vero è che tale spinta narrativa rimane solo embrionale, in quanto il regista Mark Steven Johnson  predilige un approccio più rock alla vicenda. Lo capiamo in apertura, quando i frammenti di alcune scene irrompono sullo schermo durante la panoramica di una chiesa.

L'effetto fa intuire rapidamente il motivo per cui Matt precipiti ferito con indosso il costume dal tetto nella navata centrale, prima di una battuta infelice.

Il film si limita a raccontare una storia di vendetta in una New York che somiglia stranamente a Gotham City (a volte il destino?!) con angeli di pietra come gargoyle. Qui, Ben Affleck presta il volto a un eroe che è rimasto contagiato dalla stessa violenza che vuole combattere e da una crociata contro il crimine a cui non sa più sfuggire.

A dividere con lui momentaneamente questo fardello, c'è la bella Elektra Natchios (Jennifer Garner), figlia suo malgrado di un un uomo d'affari greco in combutta con Fisk.
Così, Devil e Elektra appaiono come due facce della stessa dolorosa medaglia: entrambi sono orfani; entrambi vengono tenuti lontani da una vita normale per via della loro storia personale. Pertanto il combattimento diventa per loro un dialogo d'amore, come nel coreografico duello al parco giochi, ma anche il loro unico modo di gridare il proprio disagio.

Tuttavia, l'anima rockettara del film emerge con prepotenza oltre che dalla meravigliosa colonna sonora (Evanescence, Rob Zombie, Nickelback), pure dalle suggestioni videoclippare di molte scene che coinvolgono i due amanti.

Mentre il dilemma interiore del protagonista («Un solo uomo può cambiare le cose? Ci sono giorni in cui ci credo, e giorni in cui perdo ogni fiducia») trova una risoluzione nella lotta contro il super-cecchino Bullseye (Colin Farrell) e il suddetto opulento boss.

Due nemesi che bene si amalgamano con la struttura del film, senza però emergere come sono solite fare le loro controparti fumettistiche.

Negli appuntamenti precedenti della rubrica vi ho parlato di come i recenti film Marvel siano interconnessi tra loro, anche per la scadenza di alcuni diritti cinematografici legati ai personaggi in mano a varie major. Così, fa specie pensare che nel 2003, il giornale dove lavora Ben Urich in Daredevil sia stato chiamato New York Post e non Daily Bugle per non creare alcuna relazione con lo Spider-Man di Sam Raimi.

Ma, il regista ha saputo ingolosire il nostro amore per i fumetti con le comparsata di Kevin Smith (oltre al solito Stan Lee) e dando a molti personaggi secondari il nome di alcuni fumettisti celebri che hanno lavorato sul personaggio: Jack Kirby si chiama il medico legale, mentre John Romita, David Mack, Frank Miller e Brian Michael Bendis sono dei pugili.

Quindi, volume a manetta e pronti a pogare,  anche con note stonate.

- Gianluca Lamendola


commenti

0 Risposte a "[MOVIES & STRIPS] DAREDEVIL IL FILM E' ROCK!"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.