giovedì 8 agosto 2013

0 UN REALITY SHOW SUL COSPLAY


Anche se qualche timida idea c'è già stata allo scorso Romics, come al solito quelle innovative purtroppo vengono dall'estero. Negli USA sta per partire un reality show dedicato al cosplay.

Sul canale americano Syfy, dal prossimo 13 agosto 2013, infatti, andrà in onda il programma Heroes of Cosplay. Questo è anche una sorta di sdoganamento del fenomeno del cosplay che da "for fans only" passa sotto i riflettori del grande pubblico.
 
Heroes of Cosplay (prima era conosciuto come Cosworld) è una docu-serie che svela il mondo delle gare di cosplay, dove nove appassionati mettono la loro fantasia e abilità alla prova per farsi un nome nel competitivo mondo del costume playing.

La serie segue cosplayer di tutti i livelli di bravura: dalla famosa Yaya Han, alle stelle nascenti, ai neofiti, prendendo praticamente tutte le tipologie di coloro che frequentano le varie fiere del fumetto.

I nove dovranno sfidarsi in corse contro il tempo e avversità per trasformarsi in personaggi di fantasia, nella speranza di impressionare favorevolmente i giudici delle convention e di vincere un premio in denaro e/o aumentare la loro celebrità.

I personaggi rappresentati saranno anche di fantasia, ma la pressione e il dramma che si legge sui volti dei concorrenti sono molto reali (pensate a quante volte la sera prima di una Fiera non avevate ancora il vestito pronto).

Il cast comprende:

Yaya Han: una delle più famose cosplayer americane, il cui ingresso ad ogni convention - sempre in costume - non manca mai di creare scalpore. Una fonte di ispirazione per molte, Yaya Han è spesso anche giudice ai concorsi.

Riki LeCotey: trasferita dal rurale Canada agli Stati Uniti per seguire la sua passione per il cosplay. E' un tecnico degli effetti speciali nei film di fantascienza ed è stata anche promotrice di "Cosplay for a Cause", la raccolta fondi per le vittime dello tsunami giapponese.

Monika Lee: è di Atlanta ed è una studente presso il Georgia Institute of Technology, dove si sta laureando in design industriale. E' una cosplayer fin dall'età di 13 anni ed è vincitrice di numerosi concorsi.
 
Victoria Schmidt: è co-fondatrice del sito settostunning.com sullo stile e moda geek. E' una fan appassionata di cosplay sin dal liceo ed è particolarmente orgogliosa di essere stata la Principessa Leia nella Rose Parade (una sfilata di carri allegorici e floreali che si tiene ogni anno a Pasadena) del 2007.

Chloe Dykstra: era quasi destinata a essere una cosplayer, il padre è una leggenda degli effetti speciali che  ha lavorato nei film di Star Wars e Star Trek. E' un'attrice e modella, presenta lo spettacolo sul canale YouTube, Nerdist.

Jessica Merizan e Holly Conrad: Jessica è attrice di teatro sin da quando aveva cinque anni. Assieme ad Holly ha fondato una bottega di fabbricazione costumi che è anche una comunità cosplay e una new media company di intrattenimento. Holly ha avuto un maestro molto qualificato, suo nonno, Dorse Lanpher, che è infatti un animatore di effetti speciali che ha lavorato per la Disney e altri. Attualmente anche lei lavora nel campo degli effetti speciali.

Becky Young: si è creata i costumi per partecipare al San Diego Comic-Con del 2006. E' un'attrice navigata ed è stata speaker di Video Games Nussie su Maxim Radio. E' stata anche giudice dello spettacolo Guitar Hero Competition su CBS Sports.

Jesse Lager: vive a Portland, Oregon, dove lavora come amministratore di sistemi software. Spera che il successo nelle competizioni cosplay lo porterà ad una propria attività di creazione costumi e oggetti di scena. Jesse è un accanito sostenitore del realismo e dell'autenticità in tutti i costumi che crea.

Trattandosi di un reality show, ci possiamo anche aspettare di vedere qualche conflitto e dramma nella migliore tradizione de Il grande fratello.

Questo è un po' il limite dell'idea che se può essere divertente, d'altra parte porta il cosplay a modelli culturalmente infimi e inoltre questa eccessiva competitività indotta dal programma tende a snaturare il fenomeno del cosplay che deve essere visto come un modo per divertirsi mostrando la propria passione per manga, anime o videogiochi e non come un'occasione di rivalità (anche se alcuni cosplayer sono peggio di galline in un pollaio).

Fateci sapere che ne pensate e intanto, se volete vedere le cosplayer protagoniste di questa trasmissione, vi rimandiamo a questo articolo.

commenti

0 Risposte a "UN REALITY SHOW SUL COSPLAY"

Dicci cosa ne pensi

Il tuo commento è importante, grazie!

Cerca nel blog

FIERE OTTOBRE 2016

- 1/2 > Romics - Nuova Fiera di Roma, quartiere fieristico situato sulla Via Portuense. Ore 10 - 20. Info: www.fieraroma.it | www.romics.it


- 2 > La Via del Fumetto & Disco - Via Emilia, 15057 Tortona (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: http://www.lafieradelfumetto.com/


- 8/9 > ALEComics - Cittadella di Alessandria, Caserma Montesanto (AL). INGRESSO GRATUITO. Info: www.alecomics.it


- 8/9 > San Donà Fumetto - Padiglione Fieristico "Area Ex Papa", Via Pralungo 9, 30027 San Donà di Piave (VE). Ore 10.00 - 19.00. Info: www.sandonafumetto.it


- 28/29/30/31 [Qui trovate Comic-Soon] > Lucca Comics & Games - Città di Lucca. Info: www.luccacomicsandgames.com



Scopri tutte le altre fiere in Italia

Pierz [per la tua pubblicità - Redazione Comic Soon]

Post più popolari

© Solone Srls 2014. Powered by Blogger.